logo e-dicol@
Premio formazione 2000Anteprima Magazine Business newsletter economica dedicata agli operatori del settore industriale, terziario e agricolo che sviluppano i loro affari anche all'estero.
Vincitore del premio formazione 2000 Regione Lombardia, AFG - IFG
Anteprima  Magazine Business
Anteprima Magazine Business
n° 3/00

mailAnteprima

sommario

agricoltura
Integrare la ricerca, come?

agricoltura
Agricoltura oggi e domani

bandi
Quale l'impatto ambientale dell'elettronica?

bandi
710 milioni di Euro per il programma Crescita

bandi
Energia nucleare

bandi
Cercasi idee per lo sviluppo sostenibile

conferenze
Innovazione tecnologica

convegni
L'Europa che verra'/L'Europa che vorrei

fiere
Francesi a caccia d'affari in Sudamerica

fiere
Fiere europee a Milano

politiche europee
Collaborazione scientifica Ue/Russia

politiche europee
Agevolazioni per l'import dai Balcani

schede paese
La Slovenia

Indice dei numeri pubblicati | Torna ad E-dicol@ |

Schede Paese

La Slovenia

Tutte le informazioni utili

Un po' di storia recente

Dopo il referendum popolare che nel dicembre del '90 sanci' la nascita di questo nuovo Stato, la storia della piccola Repubblica si caratterizzo', da subito, nel tentare un percorso di avvicinamento al modello degli Stati occidentali. Inizio', praticamente, l'avvicinamento all'ordinamento dell'Unione europea e alla adesione alla Ue. Avvicinamento che ancora oggi impegna l'economia e le istituzioni di questo Paese.
Il passaggio dal sistema di proprieta' collettiva, retaggio della vecchia Jugoslavia, ad un sistema di libero mercato, da una parte ha comportato la chiusura di numerosi siti industriali con conseguente disoccupazione; dall'altro ha fatto nascere iniziative private che hanno, in parte, assorbito la manodopera in eccesso. Nel '98 il tasso di disoccupazione era al 7,7%, quello di occupazione era al 44%.
La capacita' di spesa della popolazione ha avuto, negli ultimi anni, un forte sviluppo: lo stipendi netto ammonta a circa un milione di lire, mentre si prevedeva per la fine di quest'anno, un aumento del prodotto interno lordo pari almeno al 3,7%.

Il mercato

Il mercato sloveno e' relativamente maturo.Conta la presenza di un elevato numero di aziende commerciali ed una elevata differenziazione qualitativa dei prodotti offerti. Percio', per affrontare questo mercato, e' consigliabile trattare prodotti di qualita' medio alta o prodotti di nicchia con elevata specializzazione e con un alto livello di servizio. Il costo del lavoro ha raggiunto quasi i livelli di alcuni Paesi Ue (Portogallo e Grecia). Per questo motivo potrebbero avere successo iniziative commerciali o produttive con una rilevante percentuale di valore aggiunto.

Alcuni dati in sintesi

Ordinamento dello Stato: Repubblica
Suddivisione amministrativa: 136 municipalita'
Capitale: Lubiana (295mila abitanti)
Altre citta' principali: Maribor, Koper, Nova Gorica, Celje, Kranj
Superficie: 20253 kmq
Popolazione: 2 milioni di abitanti (48% maschi, 52% femmine)
Gruppi etnici: Sloveni 87%; Croati 2,8%; Serbi 0,8%; Italiani 0,2%; altri 5,9%).
Rete ferroviaria: 1200 km
Rete stradale: 12300 km
Rete autostradale 2500 km Moneta: Sit (Tallero Sloveno). Un dollaro statunitense equivale a 167 Sit
Inflazione: al 6,5% nel '98
Debito estero: 4.900.000 dollari statunitensi
Tasso di produzione industriale: 3%
Bilancia dei pagamenti: -50000 dollari statunitensi
Bilancia commerciale: - un milione di dollari statunitensi
Tassazione d'impresa: 25%
Detassazione: 10% sugli accantonamenti
Iva - DDV: dal 19% all'8%
Contributi a carico del dipendente: 16%
Contributi a carico dell'impresa 22%

Dati Anteprima.net