Riceviamo&Pubblichiamo/ M5S: "In Consiglio, la stanca liturgia del nulla"

Nel consiglio comunale di ieri abbiamo assistito all'ennesimo copione di noiosa liturgia istituzionale solita e consueta.

Non capiamo perchè delle commissioni consultive si debba avere rappresentanza proporzionale, quasi sia necessario avere la maggioranza dei presenti per comprendere le pratiche e chiedere gli opportuni chiarimenti.

Basta un consigliere per chiedere lumi su una delibera e sarà poi lui a spiegarla ai consiglieri del suo gruppo e, a meno che non si ammetta che servono due o più persone per capire le cose, ci sembra una forte sottovalutazione della capacità di comprendonio del consigliere delegato.

Fatto sta che il comune di Rimini ha perso un'occasione per fare un pò di risparmio, delegando tutto ad ipotetici ma non specificati abbassamenti del gettone di presenza o a modifiche regolamentari. Intanto ci teniamo le spese per commissioni di 15 persone.

Gli aventi diritto a Rimini sono 113mila, PD e PDL hanno raccolto 36mila voti (il 32%) e tutti i ruoli disponibili in consiglio e nelle varie commissioni salvo una, l'elezione del cui presidente è stata rinviata alla prossima seduta del consiglio comunale. Durante il consiglio, abbiamo provato ad indicarne uno nostro con adeguato curriculum formativo, in alternativa a quello proposto dal gruppo consiliare del PDL. Ricordiamo che il MoVimento 5 Stelle é il terzo movimento politico, con il 11,76% di preferenze raccolte all’ultima tornata elettorale. Se vogliamo non tenerne conto, nessun problema. Le poltrone a noi non interessano, ma é inequivocabile che sarebbe stato un gesto cavalleresco non di poco conto mediatico. A Bologna almeno così é stato.

Tuttavia, “A noi della presidenza della commissione di garanzia e controllo interessa ben poco, le nostre battaglie le faremo tutte nella sede adeguata che è il consiglio comunale, sotto gli occhi di tutti i cittadini”. Questo però lo diciamo ai cittadini e non lo diremo mai in consiglio comunale.

Ripetiamo, vogliamo però vedere se le aspettative degli elettori che hanno votato per il MoVimento 5 Stelle saranno tenute in debita considerazione.

State sintonizzati cittadini.


Ufficio Stampa

MoVimento 5 Stelle

Rimini

Articoli Correlati

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net