Karate Donne/ Le ragazze riccionesi danno spettacolo a Grado

Vanessa Villa non ha vinto, ma ha dato spettacolo agli Internazionali di Karate di Grado di domenica 29 agosto. La 17enne allieva del maestro Riccardo Salvatori (ancora junior per età), ha conquistato il bronzo nel kata (combattimento figurato) seniores, mettendo in fila atlete più esperte, quotatissime a livello nazionale ed europeo.

La cosa che ha entusiasmato il pubblico è stata la "rimonta" della giovane del Centro Libertas Karate. Vanessa è uscita sconfitta per 3 a 2 al primo incontro, opposta alla campionessa del mondo, la 27enne ceca Miroslava Vasekova che poi vincerà la prova. Spedita ai ripescaggi, dopo un facile primo turno, la riccionese ha battuto in sequenza, e sempre per 4 a 1 Morena Vulpis (argento agli italiani senior), la romana Michaela Di Desiderio (campionessa italiana assoluta) e la siciliana Federica Cavallaro (campionessa d'Italia junior che in precedenza aveva eliminato l'altra riccionese Giulia Maestri). Solo l'iniziale sconfitta contro la campionessa del mondo le ha quindi precluso la finale.

Ottimo anche il terzo posto di Carlotta Villa tra le cadette. La seconda delle sorelle Villa ha perso dalla fortissima Laura De Frenza che, tra l'altro, ha appena svolto un periodo d'allenamento proprio a Riccione, ospite del Centro Karate. All'Open era presente Martina Olivieri che non è riuscita ad arrivare alle finali.

Dopo questi Internazionali, Vanessa e Carlotta Villa, con Martina Olivieri, sono state convocate allo stage che la Nazionale italiana sta tenendo proprio a Grado fino a mercoledì prossimo per le migliori atlete delle varie categorie.

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net