Trasporti aerei/ Piva sulla Holding dei cieli Rimini-Forlì

Sul processo di sinergia tra gli scali aeroportuali di Rimini e Forlì, che ha ricevuto nei giorni scorsi un'accelerazione dalla Regione con la nascita della holding che possa unire in prospettiva le due realtà, interviene il consigliere regionale Roberto Piva per sostenere la validità generale del progetto, che però deve salvaguardare la specificità riminese. "Ho sempre sostentuo che quattro aeroporti in Emilia-Romagna sono troppi, per cui ben venga l'integrazione e quindi questo progetto sulla costituizione di un'unica società di gestione tra gli aeroporti di Rimini e Forlì. Ma vanno anche tenute ferme alcune considerazioni, il Fellini deve rimanere lo scalo di riferimento della Romagna e ne deve essere potenziata la sua vocazione a servizio del turismo e del territorio". Lo stesso assessore regionale ai Trasporti, Alfredo Peri, ha presentato le finalità del progetto, spiegando come la Regione intende versare 3 milioni di euro per entrare nella futura società.

Articoli Correlati

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net