Sport/ Baseball C1 - Derby romagnolo all'Italcar Torre Pedrera

E' un triplo del veterano Davide Sartini all'ottavo inning che decide il derby Italcar Falcons Torre Pedrera- Elephas Cesena. Finisce 15 a 14 per gli uomini del presidente Luigi Bellavista che, in questo modo, vendicano la sconfitta dell'andata e agguantano i cesenati al secondo posto della classifica. La partita è stata in bilico fino alla fine. Il primo break è dei Falcons al terzo inning con un fuoricampo da 2 punti di Andrea Carelli che provoca il primo allungo (6-3) della compagine riminese. Si va avanti con gli attacchi che prevalgono sui lanciatori.

Gli Elephas recuperano e si rifanno sotto a metà quinto (8-7) ma i Falcons rispondono con un inning da 4 punti frutto di due doppi di Cinardi e Canini e di un errore della difesa cesenate. Sul 12 a 7 per i Falcons, big inning dei cugini bianconeri: il rilievo di Bertozzi per Cherubini non è fortunato. Il giovane pitcher locale riempie le basi e subisce un punto. A questo punto Matteo Sartini decide per il cambio. Entra Biondi e, a freddo, subisce punti per un colpito, un lancio pazzo, una valida e un errore di tiro della difesa.

Alla fine del sesto inning Cesena è avanti per 13 a 12. Arrivano un punto al settimo per il Torre (singolo di Paro) e un punto all'ottavo per il Cesena grazie a una battuta al volo di sacrificio di Forlazzini. Nella seconda parte dell'ottavo, il capolavoro di Davide Sartini che chiude, di fatto, la partita.

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net