Riceviamo e pubblichiamo/ Un nuovo defibrillatore in città

Sabato 23 ottobre alle ore 14 presso il Centro Congressi della società Gas di Rimini verrà attivato un nuovo defibrillatore semiautomatico esterno (Dae). Si tratta di un apparecchio grande come un libro, che si maneggia con padronanza dopo un corso di poche ore e che, in caso di arresto cardiorespiratorio, è fondamentale per salvare la vita della persona malata e per la sua successiva qualità di vita.

«L'attivazione del nuovo defibrillatore - dichiara Roberto Piva, Consigliere regionale PD e Vicepresidente della Commissione Assembleare Politiche per la Salute e Politiche Sociali - è molto importante. Ancora una volta il territorio riminese dimostra di essere all'avanguardia in un settore in cui l'intervento tempestivo e adeguato è fondamentale per scongiurare un arresto cardiaco mortale. Nella nostra provincia sono quasi un centinaio i defibrillatori distribuiti sul territorio, e circa 1500 le persone formate ed attualmente abilitate, con appositi corsi, ad utilizzarli."

«La mia soddisfazione - continua Piva - è motivata anche dal fatto che nel 2007 sono stato il relatore di un progetto di legge, divenuto poi legge regionale nel luglio dello stesso anno, che aveva come scopo proprio quello di diffondere, in maniera coordinata su tutto il territorio regionale, defibrillatori di ultima generazione nei luoghi particolarmente frequentati e in quelle zone dove l'arrivo delle ambulanze in tempi rapidi è più difficile». «Vedere realizzato un progetto - conclude Piva - che si pone a servizio delle persone mi gratifica come politico, come medico e come cittadino».

Roberto Piva

Consigliere Regionale PD

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net