Volley San Marino/ Serie C: Euromac senza patemi; Gulf-Femm tutto in una partita. Serie D: le donne vogliono il secondo posto

Ultima giornata del campionato di serie C maschile decisiva per la GULF-FEMM. "Affrontiamo la Donati capoclasifica - spiega Gianluca Versari, allenatore dei sammarinesi. - E' una squadra che non ha regalato niente a nessuno nonostante da tempo abbia conquistato la serie B2. Ha giocatori di categoria superiore con bande ed opposto davvero "pesanti". In particolare, il loro opposto è un vero attaccante anche dalla seconda linea, dotato, per di più, di una fortissima battuta al salto. Dunque noi dovremo essere molto bravi in difesa e in battuta. Se, sulla nostra battuta il nostro muro saprà "sporcare" molti palloni, potremo giocarcela".

La GULF-FEMM, prima di quest'ultima giornata, è terza in classifica ed ha un punto di vantaggio su Cortesi Forlì e Rapid San Bartolo. Deve conservarlo se vuole andare ai play-off. Difatti, una vittoria anche per 3 a 2 e le contemporanee vittorie delle concorrenti per 3 a 0, porterebbero le tre squadre a 53 punti e passerebbe il Cortesi per il maggior numero di vittorie ottenuto durante il campionato. In caso fossero due le squadre a classificarsi terze alla pari , la GULF-FEMM va ai play-off solo se arriva alla pari del San Bartolo. Sulla carta, il turno più difficile l'hanno proprio i sammarinesi, visto che la Cortesi ospita il fanalino di coda Cesena e il San Bartolo l'Allianz Forlì (squadra però sull'orlo della retrocessione che si gioca tutto in quest'ultima partita).

Dorme invece sonni tranquilli l'EUROMAC. Agguantata la salvezza con una giornata d'anticipo, gli uomini del presidente Leo Gennari ospitano lo Spem Faenza. Altra squadra che, al pari di Allianz Forlì e Marignano, si gioca tutto all'ultima giornata. Faenza ha dato filo da torcere alla GULF-FEMM nell'ultima di campionato e certamente verrà a San Marino sapendo bene di essere all'ultima spiaggia. "In ogni caso - afferma Stefano Maestri, coach dell'EUROMAC - giocheremo la nostra partita ed onoreremo il campionato".

Prossimo turno (26esima giornata). Sabato 1 maggio: EUROMAC - Spem Faenza (Serravalle, ore 18); GULF-FEMM - Donati Ravenna (Serravalle ore 21).

Serie C maschile. Classifica: Donati Ravenna 71, Thermolutz Viserba 56, GULF-FEMM 51, Cortesi Forlì 50, Rapid San Bartolo 50, Siropack Cesenatico 47, Yoga Forlì 36, Cral Mattei Ravenna 34, EUROMAC 28, San Giovanni in Marignano 25, Spem Faenza 25, Allianz Forlì 24, Cervia 17, Bar Carducci Cesena 11.


In serie D femminile, la BANCA DI SAN MARINO è sicura dei play-off ormai da tempo. In quest'ultima di campionato, affronta in trasferta il Flamigni e può ancora sperare nel secondo posto del girone (e dunque in un teorico miglior accoppiamento nella post-season). Anche perchè le dirette concorrenti alla piazza d'onore, Csi Imola e Lugo, si affrontano fra loro. "Sulla carta non dovremmo avere problemi anche se le avversarie si giocano le poche residue speranze di salvezza proprio contro di noi - specifica l'allenatore Wilson Renzi. - Abbiamo la possibilità di arrivare seconde e dobbiamo provarci. Ma è anche importante che nessuna giocatrice si faccia male in vista della post-season".

Nel caso di arrivo a pari merito con una o con tutte e due le dirette concorrenti, la BNANCA DI SAN MARINO è seconda in virtù del maggior numero di vittorie conquistate.

Prossimo turno (26esima giornata). Venerdì 30 aprile: Flamigni San Martino in Strada - BANCA DI SAN MARINO (San Martino in Strada, ore 19.30).

Serie D femminile. Classifica: Uisp Imola 67, Csi Imola 63, BANCA DI SAN MARINO 62, Shoey Lugo 61, Stella Rimini 47, Longiano 44, Center Copy Portomaggiore 44, Riccione 42, Cral Mattei Ravenna 29, Cattolica 26, Romagna In Cesenatico 15, Flamigni 13, Endas Cesena 12, Fiat Center Rimini 0.

Articoli Correlati

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net