Volley San Marino/ Gulf-femm come da pronostico. D femminile: le ragazze vincono a Cesenatico

In serie C maschile la GULF-FEMM ha anticipato il proprio turno di campionato a venerdì sera, quando a Serravalle ha affrontato il Carducci Cesena. Come da pronostico, la truppa di Gianluca Versari ha avuto ragione dei cesenati, fanalino di coda, per 3 a 0. Però, per due set non è stata una passeggiata. I parziali di 26/24 26/24 25/17, la dicono lunga sull'impegno profuso dagli avversari e su quanto il match sia stato vero. In ogni caso, la GULF-FEMM riprende il cammino verso l'obiettivo play-off dopo la sconfitta subita per 3 a 2 dalla Cortesi Forlì. E mette sotto pressione sia il Viserba, sia il Rapid San Bartolo che in questo fine settimana sono impegnati rispettivamente a Cervia e in casa col Marignano.

"Le assenze di Pivi per squalifica, sostituito da un ottimo Casali, e di Muccioli per lavoro, hanno senz'altro pesato sull'amalgama di squadra - spiega Mauro Lombardi, presidente della GULF-FEMM - e per questo la partita è stata meno semplice del previsto. Noi siamo bene in corsa e proveremo, fino alla fine, ad acchiappare i play-off".

Il tabellino: Berardi 3, Casali 4, Larice 14, Lombardi, Stefanelli 13, Tontini 8, Vicini (L), Zonzini 13.

Serie C maschile. Classifica: Donati Ravenna 65, Thermolutz Viserba 50, GULF-FEMM 49, Rapid San Bartolo 47, Cortesi Forlì 45, Siropack Cesenatico 43, Yoga Forlì 36, Cral Mattei Ravenna 34, Allianz Forlì 24, San Giovanni in Marignano 22, EUROMAC 22, Spem Faenza 21, Cervia 17, Bar Carducci Cesena 11.

Nota: GULF-FEMM e Cesena una partita in più.


In serie D femminile, sempre venerdì sera, la BANCA DI SAN MARINO ha affrontato il Cesenatico in trasferta. Con qualche preoccupazione dovuta ad una settimana di allenamenti problematici per via d'infortuni e impegni di lavoro e di studio di molte giocatrici. I dubbi sono stati fugati sul campo perchè le ragazze di Wilson Renzi si sono imposte per 3 a 0 (i parziali: 25/12 25/11 25/19). "E' stata una partita filata via abbastanza liscia contro una squadra molto giovane che ha pagato tanto in ricezione. - racconta il coach delle Titane - Le ragazze sono state brave sia nel non adeguarsi al ritmo basso di gioco del Cesenatico, sia nel difendere bene i loro attacchi, non sempre forti, cercando appena possibile di velocizzare il nostro contrattacco". Nel terzo set Renzi ha dato spazio anche a chi gioca un po' di meno ed ha provato alcune soluzioni (ad esempio il doppio palleggiatore), che potrebbero tornare utili in futuro. La prossima settimana rientra da un lungo infortunio anche il centrale Margherita Lunardini. Giusto in tempo per entrare in forma in vista dei play-off.

Il tabellino: Montironi 6, Mengarda 20, Bacciocchi 6, Antimi (L), Parenti 6, Vannucci 5, Campo 5, Barducci 2, Pannigalli 3.

Serie D femminile. Classifica: Uisp Imola 61, Csi Imola 59, BANCA DI SAN MARINO 59, Shoey Lugo 55, Stella Rimini 45, Longiano 44, Riccione 40, Center Copy Portomaggiore 40, Cral Mattei Ravenna 28, Cattolica 21, Romagna In Cesenatico 15, Flamigni 10, Endas Cesena 9, Fiat Center Rimini 0.

Nota: BANCA DI SAN MARINO e Cesenatico una partita in più.

Articoli Correlati

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net