Volley/ Serie C mascile: le sammarinesi a Ravenna e Cervia. D femminile: match play-off con Longiano

Serie C maschile. Ancora due partite importanti per le due squadre sammarinesi impegnate nel campionato di serie C. Del resto, a nove partite dalla fine del campionato e con due obiettivi ben chiari in testa (play-off per la GULF-FEMM e salvezza per l'EUROMAC), partite facili non ne esistono. La GULF-FEMM domani, giovedì 25, viaggia sino a Ravenna per affrontare il Rapid San Bartolo. Anche questo team, che ha un solo punto in meno in classifica rispetto ai sammarinesi, punta ai play-off. "All'andata vinsero loro 3 a 0. E questo la dice lunga sulle difficoltà che incontreremo - spiega coach Gianluca Versari - Ci ricordiamo molto bene la prestazione dei loro centrali e del loro palleggiatore che, senza sbavature di sorta, riuscivano sempre a metterci in difficoltà. Poi contano su Cavallucci, uno degli opposti più forti del campionato; uno che viaggia a 20 punti a partita". Insomma, match complicato per la squadra del presidente Lombardi anche considerando che Ivan Stefanelli potrebbe non essere della partita a causa dell'infortunio subito sabato scorso. Trasferta delicatissima anche per l'EUROMAC che sabato 27 sale a Cervia per un vero e proprio scontro salvezza. I cervesi devono vincere se vogliono nutrire ancora qualche speranza di salvezza. E devono fare la corsa proprio sull'EUROMAC che li precede di cinque punti in classifica. Questo renderà il match delicatissimo e sarà anche la tranquillità nervosa a giocare una parte importante. A confortare coach Andrea Manconi, la bella prestazione di sabato scorso contro la Siropack Cesenatico quando, pur perdendo 3 a 1, l'EUROMAC ha giocato alla pari tre set su quattro tranne per quei black-out alla fine del terzo e quarto set.

Serie C maschile. Prossimo turno (18esima giornata). giovedì 25 febbraio: Rapid San Bartolo - GULF-FEMM (Ravenna, ore 21,15). Sabato 27 febbraio: Cervia - EUROMAC (Cervia, ore 19,00);

Serie C maschile. Classifica: Donati Ravenna 47, Thermolutz Viserba 39, Siropack Cesenatico 36, GULF FEMM 33, Rapid San Bartolo 32, Cortesi Forlì 31, Yoga Forlì 28, Cral Mattei Ravenna 27, Spem Faenza 18, Allianz Forlì 17, EUROMAC 17, Cervia 12, San Giovanni in Marignano12, Bar Carducci Cesena 8.



In serie D femminile, sabato 27 febbraio la BANCA DI SAN MARINO ospita il Longiano per la prima di due partite delicatissime in chiave play-off. L'Endas Longiano, quinta in classifica, è in piena corsa per la "post season". Poi, il 6 marzo, il gruppo di coach Wilson Renzi scenderà a Riccione contro una squadra che, se vuole ancora nutrire qualche ambizione, non deve più perdere punti. Nella partita di questo week-end contro le cesenati, si intrecciano poi altri motivi: Renzi ha allenato per due anni l'Endas e ha contribuito alla crescita di un gruppo di giocatrici che conosce molto bene. All'andata San Marino si impose per 3 a 0 senza eccessive difficoltà se non nel secondo set. Stavolta non sarà così facile.

Prossimo turno (18esima giornata). Sabato 27 febbraio: BANCA DI SAN MARINO - Endas Longiano (Serravalle, ore 17).

Serie D femminile. Classifica: Uisp Imola 46, Csi Imola 43, BANCA DI SAN MARINO 39, Shoey Lugo 37, Longiano 34, Center Copy Portomaggiore 34, Stella Rimini 33, Riccione 31, Cral Mattei Ravenna 19, Cattolica 15, Romagna in Cesenatico 10, Flamigni 10, Endas Cesena 6, Fiat Center Rimini 0.

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net