Volley San Marino/ C maschile: "destini incrociati". D femminile: trasferta a Cesena

GULF-FEMM ed EUROMAC vorrebbero farsi un regalo a vicenda nel turno di campionato di serie C di sabato 20 febbraio. Vediamo perchè. La GULF-FEMM affronta sul terreno amico (alle 21), l'Allianz Forlì. I mercuriali hanno battuto proprio l'EUROMAC nell'ultima giornata, raggiungendola in classifica e mettendo un po' di pressione ai sammarinesi riguardo alla salvezza. Sulla carta, gli uomini del presidente Mauro Lombardi sono favoriti. "E invece è una partita da prendere con le molle - sottolinea con forza l'allenatore Gianluca Versari - perchè l'Allianz ha trovato il bandolo della matassa del gioco. All'inizio del campionato ha faticato, soprattutto perchè non riusciva ad essere efficace nel ruoli di libero e di opposto. Adesso viene da quattro risultati utili consecutivi. Non solo: in precedenza, anche contro avversarie d'alta classifica, ha perso raggiungendo parziali molto alti". Insomma, Versari vuole che i suoi siano concentrati al 100%.

L'EUROMAC se la vede in casa (ore 18), con la Siropack Cesenatico terza in classifica. Un incontro difficile, contro un'avversaria in salute (nell'ultima di campionato ha battuto facilmente il Cervia) e che non vuole regalare niente. Attualmente i cesenaticensi occupano l'ultimo posto utile per accedere ai play-off e devono tenere lontane sia la Cortesi Forlì che la GULF-FEMM. Ecco perchè due risultati positivi delle sammarinesi sarebbero un bel regalo vicendevole. Del resto, l'EUROMAC ha il dovere di provarci, se non altro per arrivare più tranquilla al match del 27 febbraio a Cervia, quando dovrà dare fondo a tutte le proprie qualità per tenere a distanza gli avversari che occupano il terz'ultimo posto in classifica e, ora come ora, sono virtualmente retrocessi.

Serie C maschile. Classifica: Donati Ravenna 44, Thermolutz Viserba 36, Siropack Cesenatico 33, Cortesi Forlì 31, GULF FEMM 30, Rapid San Bartolo 29, Yoga Forlì 28, Cral Mattei Ravenna 24, Spem Faenza 18, Allianz Forlì 17, EUROMAC 17, Cervia 12, San Giovanni in Marignano 9, Bar Carducci Cesena 8.


In serie D femminile, la BANCA DI SAN MARINO va in trasferta a Cesena contro l'Endas, penultima in classifica. "In teoria è una partita facile - commenta coach Wilson Renzi - ma era facile anche quella della scorsa settimana contro la Fiat Center Rimini e invece abbiamo faticato tantissimo. Per questo voglio dalle ragazze la massima concentrazione fin dalla prima palla in gioco. Non possiamo partire come contro il Rimini, quando nel solo primo set abbiamo commesso ben 17 errori gratuiti. L'Endas è una squadra giovane: se la teniamo in gioco si può esaltare e non voglio correre questo rischio. Una vittoria netta sarebbe importantissima prima delle prossime due partite contro Longiano e Riccione, due concorrenti ai play-off".

Serie D femminile. Classifica: Uisp Imola 43, Csi Imola 40, BANCA DI SAN MARINO 36, Shoey Lugo 34, Longiano 31, Center Copy Portomaggiore 31, Riccione 31, Stella Rimini 30, Cral Mattei Ravenna 19, Cattolica 15, Romagna in Cesenatico 10, Flamigni 10, Endas Cesena 6, Fiat Center Rimini 0.

Articoli Correlati

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net