Politiche giovanili/ "Suonando Imparo" a San Giovanni

Zecchino d'Oro in salsa marignanese. Domani pomeriggio alle 17.30, al Centro Civico del Granaio, si tiene la manifestazione "Suonando Imparo ma non Solo". E' il momento conclusivo del corso di musica che il maestro Alfredo Magnanelli ha tenuto nelle scuole elementari e medie di San Giovanni dall'ottobre scorso raccogliendo una trentina di adesioni.

"Nello spazio predisposto, si alterneranno gruppi formati da 7/8 elementi - dice lo stesso Magnanelli - sostanzialmente divisi per età. Gli allievi canteranno e suoneranno canzoni scritte da me e dal maestro riminese Roberto Galvani e nate dagli stimoli e dalle idee che gli stessi giovani partecipanti hanno portato durante il corso. Un paio di titoli? 'Il Ragnetto di nome Ester' e 'La Danza dei Porcelli'. Nella sostanza, i ragazzi metteranno in mostra quel che hanno imparato durante l'anno".

"E' il secondo anno che quest'iniziativa si ripete - afferma il vicesindaco e assessore alle politiche giovanili Claudia Montanari - L'idea è quella di offrire uno spazio tutelato di aggregazione grazie alla musica. Per i bambini delle elementari prevale la dimensione giocosa. Per i pre-adolescenti delle scuole medie, la necessità di dare un respiro più ampio alla loro espressività e alle loro emozioni, anche per accrescere la stima in se stessi nel rapporto con gli altri. Insomma, grazie alla musica i ragazzi si aggregano in maniera corretta".

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net