Cultura/ Boom dei corsi "Per Continuare le Buone Tradizioni"

Che direbbe un sociologo del clamoroso successo dei corsi organizzati dall'assessorato alla Cultura e intitolati "Per Continuare le Buone Tradizioni"? Si tratta di un'iniziativa legata agli usi e alle consuetudini delle mamme e delle nonne. "La Pasta Fatta in Casa"; "Il Ricamo", "La Cucina Tradizionale", "Il Laboratorio di Decorazioni Natalizie", così si chiamano i corsi organizzati per questo autunno. Tutti sono andati esauriti, tranne quello di ricamo per il quale c'è ancora disponibilità di qualche posto (ma occorre affrettarsi perchè le lezioni su quest'arte antica iniziano lunedì 29 ottobre nella biblioteca comunale). Tutti sono frequentati da giovani donne (e uomini) attorno ai trent'anni. Insomma: è questa l'età in cui si rinuncia alle trasgressioni per tornare alle "buone cose di una volta"?

In Comune lasciano l'analisi ai sociologi, appunto, e si limitano a registrare la buona riuscita della cosa. "L'anno passato avemmo lo stesso incredibile successo - dice soddisfatta Claudia Montanari, vicesindaco e assessore alla Cultura - e poichè molti giovani marignanesi erano rimasti fuori dai corsi, già avevo anticipato che quest'anno avremmo ridato vita a questa esperienza. Il grande numero di adesioni mi fa pensare che ci sia tanta voglia di imparare cose pratiche, utili e, perchè no, divertenti".

Le lezioni sulla pasta fatta in casa iniziano martedì 30 ottobre e si tengono al Centro sociale di via Matteotti a partire dalle 20.30. Tutti e 20 i posti a disposizione sono andati esauriti e ben 4 sono i maschi iscritti. Il ciclo di incontri (per complessivi 6 appuntamenti), si divide in due tranche: il corso base per le paste più tradizionali (tagliatelle, strozzapreti, gnocchi, garganelli, ecc.) e quello con le paste biologiche e integrali. Al completo anche il corso di cucina che parte a gennaio, sempre ospitato dal Centro sociale: prevedeva 30 iscrizioni e la quota è già stata raggiunta. Così come è al completo il laboratorio di decorazioni natalizie che si tiene il 14, 21 e 28 novembre nella Casa Protetta di via Montalbano. Anche qui, i 30 posti sono andati esauriti in un attimo.

Chi volesse ulteriori informazioni, soprattutto riguardo alla possibilità di iscriversi a future iniziative, può telefonare alla biblioteca comunale allo 0541828157.

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net