Baseball C1 - Esordio casalingo vincente per l'Italcar Falcons

Domenica 22 L'Italcar Falcons Torre Pedrera ha esordito sul campo amico nella terza giornata del campionato di serie C. Come da pronostico, i Falcons si sono imposti al Potenza Picena per 14 a 8, ma la partita è stata in biblico fino a metà del 6° inning, quando le squadre erano sul 5 pari. Fino a quel punto, i battitori del Torre Pedrera avevano sofferto i lanci lenti del pitcher Marco Cipriani

Lo stesso Cipriani, però, proprio al 6° non trovava di meglio che farsi espellere contestando vivacemente una decisione arbitrale. A quel punto saliva in pedana il rilievo Daniele Senigagliesi che veniva duramente colpito dalle mazze neroarancio. L'inning si chiudeva con ben 7 punti per l'Italcar. Una punizione che chiudeva, di fatto, la contesa. Alla fine, i battitori dell'Italcar raccoglievano ben 19 valide con Davide Sartini, al rientro dopo due anni, autore di uno strepitoso 5/6 e i giovani Nicola Paro e Riccardo Bugli (2/4 per loro), capaci di battere a casa 3 punti a testa.

Coach Matteo Sartini ha approfittato di questa partita per fare qualche esperimento. Così, sul monte han esordito Gianni Bernabè, autore di un bel rilievo (2 inning giocati, un punto subito, una base ball, 3 k e 0,00 di pgl) poi risultato lanciatore vincente. E chiusura affidata ad un altro pitcher esordiente, Gianluca Dau, a riprova della vivacità del vivaio dei Falcons. Unica nota stonata, i 6 errori difensivi che, contro un avversario più tosto, avrebbero pesato moltissimo.

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net