Sport/Baseball C1 - Italcar Torre Pedrera all'esordio casalingo

Dopo due partite in trasferta, l'Italcar Falcons Torre Pedrera fa il suo esordio casalingo nel campionato di baseball di serie C1. Sul diamante di Rivabella salgono le Pantere di Potenza Picena, una squadra che finora ha raccolto due sconfitte casalinghe: 5 a 9 contro gli Yankees di San Giovanni in Persiceto e un pesante 5 a 20 contro il Longbridge di Bologna. Dunque i marchigiani saliranno in riva all'Adriatico cercando di raddrizzare una stagione partita male

"E' una squadra che conosco poco e non mi fido - afferma Matteo Sartini, manager dell'Italcar - E' molto cambiata rispetto all'anno scorso, scambiando giocatori con il Montegranaro. Dai miei ragazzi pretendo la stessa determinazione che hanno mostrato domenica scorsa contro il Sasso Marconi, quando abbiamo portato a casa una partita giocata punto a punto". E proprio la "grinta" della squadra sembra essere la nota positiva di queste prime due giornate di campionato. "Il gruppo si sta allenando in modo compatto - sottolinea Sartini - e questo ha portato a dei miglioramenti visibili fra la prima e la seconda di campionato. I più giovani tra i nostri giocatori stanno capendo che questo campionato è adatto alle loro forze".

La classifica dopo due giornate: Elephas Cesena e Longbridge Bologna 1000 (2 vinte - 0 perse); Crazy Diamonds Cesena, Sasso Marconi, Yankees San Giovanni in Persiceto e Italcar Falcons Torre Pedrera 500 (1-1); Potenza Picena e Ancona 000 (0-2).

Le partite di domenica 22 aprile: Ancona - Yankees; Sasso Marconi - Longbridge; Crazy Diamonds - Elephas; Falcons - Le Pantere.

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net