Economia/ ma non è che questo qui riporta male?

jellaForse qualche lettore si ricorderà di un articolo del 23 febbraio di quest'anno intitolato: "Ma non è che questo qui porta male?". Si parlava, ovviamente, del nostro Presidente del Consiglio che, pochissimo tempo prima cantava le lodi di alcuni personaggi (Mubarak e Gheddafi) ben presto caduti in disgrazia.

Nell'articolo si constatava la pericolosa coincidenza tra le effusioni del cavalier Berlusconi e le disgrazie capitate ai due anziani dittatori. La cosa ci è venuta in mente pensando a quello che ha detto ieri e anche stamattina il  suddetto cavaliere a proposito della (inesistente secondo lui) crisi economica e del debito pubblico italiano. Apriti cielo! 

Oggi è stata una vera e propria tempesta che ha travolto le borse di tutta Europa e in particolare quella di Milano, che, solo uno strano "guasto informatico", ha salvato dal segnare ufficialmente un -6%. Non vorremmo insistere, ma dopo questa performance è il caso di chiedersi ancora così come il 23 febbraio: "ma non è che questo qui porta male?". (Nella foto: in esclusiva per il nostro sito i sofisticati ed efficaci strumenti con i quali viene decisa la strategia economica del governo italiano)

wkls

Articoli Correlati

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net