Rimini/quando si dice tranquillizzare la gente

divieto_balneazioneUn paio di settimane fa, una nostra amica italiana residente in Germania da tantissimi anni, preoccupata dalle notizie di stampa, scriveva all'assessorato di Rimini al turismo. Chiedeva, in poche parole, come era la situazione del mare e se vi fossero divieti alla balneazione. Riceveva (a dire il vero, in modo più che tempestivo) una risposta rassicurante dove si diceva che non vi era nessun particolare problema, che la spiaggia di Rimini aveva conseguito la "bandiera blu" e che al massimo qualche piccolo disagio ci sarebbe stato solo dopo eventuali piogge, ma, nella sostanza, nulla di importante.

La nostra amica, notoriamente di ottimo spirito, rispondeva: "allora speriamo che non piova". Purtroppo ha piovuto, e qualche giorno fa, essendosi dovuti aprire gli scarichi fognari a mare, ci si è trovati per l'ennesima volta con svariati divieti di balneazione. Addirittura, in totale, per la lunghezza di circa tre chilometri. Questo, per la città di Rimini, alla lunga è un vero e proprio disastro. Anche se a questi cartelli viene data la minima visibilità possibile (e in questo le autorità dimostrano un'efficienza che non è loro propria in cose molto più importanti), è chiaro che alla lunga la situazione del sistema fognario locale risulterà sempre più pericolosa per l'immagine della nostra città.

Sulle cause di questo stato di cose, non vogliamo dilungarci troppo, ma basta solo ricordare che fino a venti anni fa, Rimini era all'avanguardia nel trattamento delle acque, poi una politica dissennata l'ha portata alla situazione attuale. Tutte le risorse economiche sono state dirottate a "Grandi Opere" costosissime, di grande ritorno per il "sistema" e per la "casta", ma ben poco utili per il nostro sistema economico. Ora che le risorse sono state sperperate, manca qualsiasi oggettiva possibilità di rimettere in funzione un meccanismo virtuoso che riporti la nostra realtà balneare a livelli degni delle sue tradizioni. (Nella foto: per una corretta balneazione a Rimini, munirsi di una lente d'ingrandimento)

W

Articoli Correlati

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net