Politica riminese/ Gnassi fa la Giunta. Solita roba?

burattinaioNon sempre il movimento di Beppe Grillo, o Cinquestelle che dir si voglia, suscita simpatia. Onestamente, spesso, i suoi interventi sono molto pesanti e qualche volta, diciamolo pure, un po’ saccenti, restando indigesti a parecchi lettori, che non mancano di segnalarcelo. Bisogna però dire che i voti li ha presi e, a oggi, appare come l’unica effettiva opposizione alla maggioranza all’uscita dalle elezioni. Fatta questa premessa, a proposito delle anticipazioni sulla Giunta “Gnassi”, facciamo fatica a dar torto agli esponenti locali del Cinquestelle.

Dopo aver, per giorni, lasciato filtrare sulla stampa notizie mirabolanti e promesse fantasmagoriche (denominate peraltro, in modo un po’ pacchiano, “briscolone”) circa “grandi nomi” da associare in Giunta come assessori, la realtà, come prevedibile, appare molto più modesta. Salvo sorprese, non vi sarà nessun “grande nome”, nè per capacità comprovate, nè per esperienza, nè per prestigio, rimanendo la rosa dei prescelti ristretta ai nomi circolanti intorno al Partito democratico e a qualche movimento collaterale.

Alcuni di essi (Magrini, Biagini, ecc.) facevano parte della Giunta Ravaioli e, d’altra parte, tornare nell’ombra in questi casi è sempre dura.... Le discriminanti sembrano unicamente il sesso (secondo la moda vigente dovranno esserci almeno quattro donne), e l’età (i cinquant’anni sembrano la misura massima ammessa). Quindi il locale neosindaco non sembra in grado di ripetere l’exploit del suo collega milanese Pisapia (che è riuscito a coinvolgere un personaggio di sicuro spicco come Tabacci), restando le sue performances più legate agli slogan “Friburgo”, “Copenaghen”, “Stoccolma”, e via andare, che alla concreta capacità di scelta.

D’altra parte, le premesse erano queste e le conclusioni abbastanza prevedibili e ovvie. (nella foto: Melucci dà consigli a Gnassi e Petitti).

w.

Articoli Correlati

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net