Economia/ Il "Cancelliere" anticipa anche Bankitalia

fungo-atomicoIn un articolo di qualche settimana fa (esattamente quello del 13 maggio intitolato “Se scricchiolano le commodities”), il nostro inossidabile Cancelliere metteva in guardia i lettori dai rischi dei nuovi strumenti “derivati” che dopo la crisi del 2007-2008 sono, quasi subito, ricominciati a girare nei portafogli bancari e, di lì, in quelli dei clienti. Tra questi “strumenti” finanziari pericolosi, il nostro collaboratore citava in particolare gli Etf (acronimo di exchange traded fund).

Ebbene, con una certa sorpresa non disgiunta da un po’ di legittimo orgoglio, notiamo che nella parte tecnica della “Relazione” di ieri del Governatore di Bankitalia Draghi, vi è un paragrafo dedicato proprio agli Etf dei quali, il massimo custode dell’economia italiana, sottolinea l’insidiosità. Esattamente quello di cui diceva il 13 maggio il nostro corrispondente.

Per chi voglia approfondire questo argomento, segnaliamo che un ampio articolo di commento alla “Relazione Draghi” è dedicato sul Sole 24 Ore di ieri a firma della giornalista Isabella Bufacchi. Tornando agli Etf e al monito lanciato da Draghi su di essi, è un’altra prova che, se il nostro collaboratore non è un profeta (e possiamo escluderlo), è certamente ben informato e acuto nelle sue analisi. (nella foto: l'effetto di un solo Etf nel portafoglio di un ignaro risparmiatore)

La Redazione

Articoli Correlati

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net