Nucleare/ A proposito di scemenze atomiche

Dopo le ultime notizie date nei nostri più recenti articoli, eravamo convinti che il primato del ridicolo l'avesse l'Italia. Dobbiamo dire però, che anche in Giappone non se la passano male, in quanto a scemenze. E questo anche in riferimento ad avvenimenti di per sè assolutamente tragici. Oggi la Tepco (l'azienda elettronucleare che gestiva il reattore esploso), dopo aver comunicato che l'acqua marina nella zona del reattore presenta un livello di radioattività dieci milioni di volte superiore al normale (!), ha rettificato, comunicando che la radioattività è "solo" centomila volte superiore al normale. Alla faccia! Pensavamo che cose del genere potessero accadere solo in Italia, tuttavia siamo sicuri che la notizia conforterà tutti i "nuclearisti" italiani, e li convincerà ancor di più della bontà della scelta atomica.

wkls

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net