Fuga dall'Italia/ Altri due buoni motivi per andarsene

Che il nostro amico wkls, quando nei suoi ultimi articoli invitava chi poteva a scappare dall'Italia avesse ragione, lo sapevamo. Abbiamo avuto solo bisogno di poche ore per avere la conferma della giustezza della sua opinione. Ce l'hanno data due fatti che troverete su tutti i giornali (o almeno su quelli che non si autocensurano). Il primo riguarda l'incredibile uscita del vicepresidente del Cnr (Consiglio Nazionale delle Ricerche) tale Roberto De Mattei, il quale a proposito del terremoto giapponese ha affermato che esso non è altro che la giusta punizione "Divina" per i colpevoli ,e che i bambini innocenti hanno così subito di conseguenza la punizione che Dio ha riservato ai primi. Per chi non credesse a quanto diciamo, l'intervista di questo signore è pubblicata su vari Blog. Il problema non è tanto il contenuto, se si trattasse di un telepredicatore americano lo si potrebbe anche capire ma è, come detto, il vicepresidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, ben pagato coi soldi dei contribuenti. Dimenticavamo, questa straordinaria performance è stata realizzata dall'interessato sulle onde di Radio Maria, la nota emittente radio iperintegralista che, praticamente tutti, avranno qualche volta ascoltato facendo zapping con l'autoradio. Occorre dire che quando la si capta, bisogna aver la forza di non cambiare canale. L'ascolto è molto interessante e fa capire in che razza di Paese viviamo. Da notare che tra i commentatori di questa Radio Maria, compare spesso monsignor Luigi Negri,vescovo di San Marino e San Leo, noto capofila tra gli intransigenti, a cui "il nuovo corso" di Papa Benedetto XVI ha dato grande risalto.

La seconda notizia rivelatrice è l'intimazione fatta da Alessandra Mussolini a Tim di licenziare (!!!) Bianca Balti. Per chi non lo sappia, la top model italiana è la nuova testimonial della rete telefonica, dopo l'arcinota Belen. Il peccato di Bianca Balti per cui la Mussolini ne chiede il licenziamento? "Ha offeso la maggioranza degli italiani", dichiara la pronipote del duce, avendo la stessa Balti manifestato disagio per la reputazione del presidente del Consiglio a livello mondiale. Se fosse per questo, naturalmente, dovrebbero perdere il posto ben più della maggioranza degli italiani (almeno di quelli che ancora si vergognano di qualcosa). Tuttavia è evidente che la Mussolini crede ancora di vivere (ma forse non a torto...) ai tempi del nonno, dove per lavorare bisognava essere iscritti al partito fascista e gridare sempre: viva il duce!

Per ora, fortunatamente, non è ancora così, ma ascoltando la sicumera con la quale la pronipote ha chiesto il licenziamento della top model, c'è poco da stare allegri... Attendiamo comunque con interesse,le reazioni della Tim che, non potendo certo ignorare le pressioni governative, si troverà molto in imbarazzo. Comunque, per concludere, ci associamo all'accorato appello del nostro wkls: ragazzi, se potete, andatevene dall'Italia, perchè non è più un posto per gente per bene. (nella foto: Roberto De Mattei prende lezioni di scienza in Vaticano dove gli spiegano che la Terra è piatta e non ha più di 5mila anni).

e. b.

Articoli Correlati

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net