Riceviamo&Pubblichiamo/ Lettera aperta di Marino Bonizzato al sindaco Ravaioli

LETTERA APERTA AL SINDACO DI RIMINI

CON ALLEGATI BIGLIETTI IN PALCO PER UNO SPETTACOLO AL BONCI DI CESENA

al Signor Sindaco dott. Alberto Ravaioli

e p.c. al Dirigente ing. Massimo Totti

COMUNE DI RIMINI

Caro Sindaco ecco, per Te, il Dirigente ing. Massimo Totti e gentilissime Signore, i 4 biglietti di palco laterale per una serata al Teatro Bonci di Cesena, cui ho fatto cenno alla premiazione e inaugurazione della Mostra del Concorso nazionale di Satira bandito sul tema "dov'era, com'era - Teatro con svista". Se, come mi auguro, li utilizzerete, vi renderete conto come da questi "buoni" posti (ce ne sono, sempre rimanendo nei palchi, almeno 430 di peggiori) la visibilità del palcoscenico rappresenti una dolorosa esperienza per chi si trovi in prima linea e vana speranza per chi stia dietro. Ti invito altresì a considerare, come si evince chiaramente dalle foto a confronto che Ti allego, che i palchi del Teatro Bonci, caratterizzati da esili "colonnini arretrati rispetto ai parapetti", consentono una visibilità maggiore rispetto a quelli del Tuo Teatro rifatto, caratterizzati da "pilastri e un ordine di colonne giganti che corrono davanti ai parapetti"!

Ti prego di non ritenere questo omaggio una provocazione, ma come un ultimo tentativo per portarti a riconsiderare la decisione di realizzare, peraltro in falso antico, il nuovo Teatro Comunale di Rimini secondo canoni di visibilità e ascolto che nulla hanno a che fare con i nostri tempi e tanto meno, immagino, con quelli a venire. Risoluzione che, qualora dovesse malauguratamente tradursi in fatti, se Ti assegnerà pesanti responsabilità, sicuramente porterà la Città intera e in particolare il pubblico del Teatro, a dover scontare per molti anni gravi conseguenze pratiche e "nervose"… per non dire del ridicolo, che sicuramente verrà amplificato dalla eventuale assurda soppressione di un Teatro, Il Novelli, che tutto sommato funziona.

Stiamo vivendo un momento di apatia generale che purtroppo fa tacere lo spirito critico dei cittadini, talmente occupati a risolvere problemi personali e disorientati dalla Non politica dominante e dalla miseria culturale che si tira dietro, da non farsi più carico dei problemi comuni. In questo quadro le responsabilità di chi governa, magari in buona fede, si fanno più pesanti … e chi le regge dovrebbe forse ascoltare maggiormente quei pochi che intervengono e, tra questi, anche chi sostiene che la salvaguardia dell'imperituro "genio" della Città è garantito solo se continuamente coniugato al futuro, non certo copiando pedissequamente le perse sue forme del passato. Se poi, in questa clima opaco, i Dirigenti Pubblici sono più inclini ad accontentare il proprio Sindaco, che a seguire i dettati della propria scienza ed esperienza… allora la frittata è fatta!

Il responsabile tecnico del progetto, nell'ultima versione presentata, ha ricalcato, nell'assetto della sala, il progetto Poletti/Cervellati, che già aveva duramente e giustamente condannato per i gravi limiti di visibilità lì riscontrati. Il Direttore dei Teatri di Rimini, che conosce perfettamente, per averle vissute al Bonci, le reazioni di spettatori dislocati in posti parzialmente o totalmente non vedenti, forse dovrebbe informarti circa i problemi che sicuramente incontrerà anche nel far quadrare i conti economici del Tuo Teatro da 35 milioni di euro che di tali posti è pieno all'inverosimile. Comunque, se tale Teatro disneyano dovesse essere sventuratamente portato a termine, mi consolerò confidando che l'unica vera cosa visibile a tutti gli spettatori, dopo la prima rappresentazione, possa essere una bella targa con su scritto "a Marino Bonizzato che si battè con tutte le forze perchè non venisse realizzata questa boiata di Teatro!"

Nell'augurarvi in ogni caso buon divertimento, perchè una serata a Teatro, anche se disagevole e snervante, è sempre meglio di niente cordiali saluti,

Marino Bonizzato

Allegati: N° 4 biglietti Teatro Alessandro Bonci di Cesena Palco III ordine 5/S P. 1,2,4,5 per lo spettacolo "aspettando Godot" del 27 marzo 2011, ore 15,30

(nelle foto: sopra, il Bonci di cesena; sotto, il Galli di Rimini).



Articoli Correlati

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net