Riceviamo&Pubblichiamo - I Grillini forniscono i loro stipendi. E quelli degli altri

Giovedì 28 ottobre a partire da Rimini presso la sala del Buonarrivo della Provincia di Rimini in C.so d'Augusto 231 alle 20.30, primo incontro del tour provinciale che porterà i due Consiglieri Andrea Defranceschi e Giovanni Favia per tute le Province dell'Emilia-Romagna. "Presenteremo un bilancio del nostro operato in questi primi sei mesi di legislatura - spiega Favia - e a loro rimetteremo le nostre dimissioni in bianco: se voteranno NO a maggioranza, allora lasceremo le nostre cariche". "Non siamo qui inchiodati alla poltrona - chiosa il Capogruppo - non è questo che c'interessa.Siamo dei co.co.pro della politica: ogni sei mesi i nostri elettori potranno controllarci e mandarci a casa".

"Oggi abbiamo annunciato due operazioni completamente inedite nella storia della politica italiana - esordisce il Capogruppo del Movimento 5 Stelle in Regione, Andrea Defranceschi -: in campagna elettorale avevamo promesso di rendere i nostri conti pubblici, e così abbiamo fatto oggi. Avevamo detto che ci saremmo ridotti lo stipendio, perchè siamo qui per compiere un servizio e non per arricchirci.Oggi ve lo abbiamo dimostrato, e lo dimostriamo a tutti i cittadini". Dai documenti presentati dai Grillini, emerge infatti che "per noi tratteniamo 2.500 € - prosegue il Capogruppo - Sfidiamo chiunque a dire che non si possa vivere bene con tale cifra".Il surplus degli stipendi viene usato - come deciso da un'assemblea il 17 giugno - per coprire eventuali spese legali, e per le campagne elettorali in vista delle amministrative 2011.Ma oltre a rendere noti i loro conti, oggi sono forniti anche i dati relativi agli stipendi reali, complessivi di rimborsi forfettari e chilometrici, di tutti i colleghi in Assemblea. "Noi crediamo che simili cifre, da 7 a 10 mila euro net al mese, non siano diritti ma privilegi", sottolinea Defranceschi.

A questo proposito, è stata ribadita anche la proposta di legge in discussione in Commissione Bilancio: - 50% agli stipendi, addio ai vitalizi, rimborsi spese solo a piè di lista e non forfetari, addio alle indennità di carica."Il nostro è stato votato come testo base - ricorda il Capogruppo - e il processo democratico è avviato. Chiaramente in aula poi la maggioranza potrà decidere di stravolgerla, perchè i voti li ha".

Stipendi Consiglieri IX Legislatura Assemblea Regionale Emilia-Romagna.

Enrico Aimi 9211,9 € - Tiziano Alessandrini 8029,9 € - Liana Barbati 8906,0 € - Luca Bartolini 9399,7 € - Gianguido Bazzoni 8332,3 € - Manes Bernardini 7191,0 € - Galeazzo Bignami 6444,3 € - Stefano Bonaccini 7597,5 € - Marco Carini 9858,7 € - Thomas Casadei 8175,3 € - Stefano Cavalli 10.180,4 € - Maurizio Cevenini 7512,4 € - Roberto Corradi 10.188,9 € - Palma Costi 8208,6 € - Andrea Defranceschi 2500 € - Monica Donini 9276,6 € - Vasco Errani 8642,7 € - Giovanni Favia 2500 € - Gabriele Ferrari 8569,1 € - Valdimiro Fiammenghi 8822,3 € Fabio Filippi 9186,8 € Roberto Garbi 8997,9 € - Franco Grillini 7340,6 € - Andrea Leoni 8035,8 € - Marco Lombardi 9945,7 € - Mauro Malaguti 7692,3 € - Sandro Mandini 8581,5 € - Mauro Manfredini 8418,6 € - Paola Marani 7266,2 € - Mario Mazzotti 8580,6 € - Gabriella Meo 8900,9 € - Marco Monari 7395,3 € - Roberto Montanari 7887,5 € - Daniela Montani 7985,1 € - Roberta Mori 8234,3 € - Rita Moriconi 8228,3 € - Antonio Mumolo 6875,8 € - Gian Guido Naldi 7547,9 € - Silvia Noè 7395,3 € - Giuseppe Pagani 8787,6 € - Anna Pariani 7448,3 € - Roberto Piva 9328,6 € - Andrea Pollastri 10192,6 € - Matteo Richetti 9958,8 € - Matteo Riva 8228,3 € - Roberto Sconciaforni 7961,4 € - Alberto Vecchi 8364,7 € - Luciano Vecchi 8457,7 € - Luigi Giuseppe Villani 9442 € - Damiano Zoffoli 9367,4 €..

Ufficio stampa - Movimento 5 stelle - Emilia-Romagna

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net