Riminesi indebitati/ Per Vitali, troppe tv al plasma

Lo stato di confusione mentale di alcuni amministratori riminesi è ormai acclarato. Spinto da una mentalità pauperista tipica degli ultrà cattolici, Stefano Vitali, assessore ai Servizi sociali del Comune di Rimini afferma sulla stampa locale che i riminesi sono i più indebitati in Emilia - Romagna perchè non ricuciano agli acquisti futili a rate: telefonino, tv al plasma, ipod.

Eppure a Vitali non dovrebbe sfuggire, da assessore ai Servizi sociali, che la caduta del potere d'acquisto di pensioni e salari e l'aumento dei prezzi e degli interessi sui mutui, stanno facendo saltare per aria l'economia familiare di molte persone. Famiglie che non si sognano neanche di acquistare un tv al plasma, perchè non arrivano alla fine del mese e impegnano i risparmi di una vita per andare avanti. Possibile che nessuna persona in difficoltà bussi alle porte dell'assessorato di Vitali?

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net