Italia Economia/ Quando gli avvertimenti arrivano dall’alto. Sempre più dall’alto.

vento_che_spazza_tuttoOggi, all’Angelus, Papa Benedetto XVI ha invitato gli italiani a “non farsi prendere dallo scoramento”. E’ un’iniziativa assolutamente inusuale che al di là delle buone anzi ottime intenzioni del pontefice lascia presagire poco di buono.

Infatti nelle alte sfere vaticane non ignorano certo che già dalle prossime settimane, forse proprio nella prossima e forse proprio domani lunedì 14 maggio 2012, potrebbe iniziare a soffiare il vento di quella “Tempesta greca” o “Tempesta perfetta” di cui ci sono tutti i segnali.

In effetti la situazione del nostro paese a livello finanziario è sempre più simile a quella dei cugini di Atene. Lo attesta anche il cambio di tono dei giornali governativi di questi ultimi giorni. Chi abbia letto con un po’ di attenzione il Sole 24 Ore nelle ultime quarantotto ore si sarà reso conto che qualcosa di molto spiacevole potrebbe succedere a breve. (Nella foto: il vento greco).

W

 

 

 

Articoli Correlati

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net