Rimini&Economia/ I conti del TRC non tornano ma si parla d'altro

palla_palasIeri sera in consiglio comunale vi è stato un intervento del capogruppo del Movimento 5 Stelle, Camporesi, decisamente interessante. Nella sostanza ha illustrato le compatibilità finanziarie dell'ormai famoso sistema metropolitano costiero (per gli addetti ai lavori: TRC), rilevandone l'insostenibilità.

L'intervento, una volta tanto per il livello medio dei nostri consigli comunali, è stato chiaro e ben documentato. Tuttavia per chi voglia approfondirne il contenuto è inutile cercarlo sui giornali di oggi (fatto salvo parzialmente un articolo della Voce).

Di tutto l'intervento di Camporesi oggi si riferisce al più di una accusa, a dir la verità piuttosto generica,circa presunti rapporti di HERA con "famiglie" del casertano all'epoca in cui la multiutility operava in Campania.

Dicevamo invece della scarsa, e a nostro avviso immeritata attenzione all'intervento del capogruppo "grillino" sul TRC che a chiunque appare ormai un'opera inutile costosissima e devastante per le casse pubbliche dei nostrani enti locali già ultraindebitati.

Inutile persino di più di quel Palacongressi che si inaugura oggi con la sua pallina di granito da venti tonnellate! Certo che a pensare all'effetto di una sola palla di quel peso sulle decine di migliaia di povere palline indifese dei riminesi fa un certo effetto!

Chissà che male! Ma in fondo non è che una metafora ben riuscita del peso della "casta" sui sudditi. Metafora che dà un'efficace idea del valore della prima (cioè la casta) rispetto a quello dei secondi (i sudditi).

(nella foto: la palla di granito del Palas. L'effetto sulle palline dei riminesi è molto meno doloroso di quello dei debiti sulle loro tasche)

Woland

Articoli Correlati

   Copyright © Riminipolitica.com - Testata giornalistica - aut. trib. di Rimini n° 12/2007 del 26 aprile 2007
Dati Anteprima.net