Itinerari : Il lago di Suviana

cartina

Come arrivarci : Da Bologna, ss 64 in direzione Pistoia fino a Porretta Terme. Superata Porretta girare a sinistra per Suviana. Oltrepassare il paese e svoltare a destra verso il lago e poi a sinistra per Bargi. Immettersi nella prima strada a destra che costeggia parte della sponda del bacino e superato un bar sulla sinistra cercare, sulla destra, le piazzole dove lasciare l'auto. Scendere al lago per i sentieri.

Descrizione del luogo : Posto nell'Appennino tosco-emiliano il bacino di Suviana e' il grande lago dei bolognesi e dei pistoiesi che ne frequentano assiduamente le rive. E' soggetto a variazioni anche notevoli di livello (1 metro in su e in giu') a causa del collegamento idraulico con il vicino lago Brasimone. Nel mese di luglio il livello e' sempre molto elevato. La profondita' media della zona presa in esame e' di 5 m. nel sottoriva, arrivando a 10 m. a circa 70 m. dalla sponda. Il fondale e' prevalentemente in terra e sassi. Buona parte delle rive sono a spiaggetta. La fauna ittica e' varia e abbondante e si presta a diverse tecniche di pesca. Si catturano tantissimi cavedani di tutte le taglie; belle trote sia fario, sia lacustri; persici reali; carpe anche molto grosse; tinche; rari amur; lucci fino a 3-4 kg.; gardons di recente immissione. A seconda delle specie alle quali ci si vuole rivolgere si praticano diverse tecniche di pesca.

Pesci presenti : Trote, cavedani, persici reali, lucci. Per chi non pratica lo spinning sono presenti grosse carpe, tinche, amur e gardons.

Permessi : Licenza di pesca.

 

Dati Anteprima.net