Itinerari : Muggini sull'Arno a Fornacette (PI)

Itinerario suggerito da : Rodolfo Casentini

mappa

Come arrivarci : Autostrada Roma-Firenze uscite a Firenze Signa e prendete la superstada chiamata FI-PI-LI,uscite a Pontedera quindi prendete la toscoromagnola per Fornacette,passato il cimitero del paese continuate dritti fino al ponte sull'arno,prima di attraversarlo sulla sinistra c'è una stradina che costeggia il fiume fino ad arrivare sulle sponde atte alla pesca,tantè che il luogo è omologato come campo di gara nazionale.

Descrizione del luogo : questo tratto di fiume è poco profondo,infatti siamo intorno ai 120-150 cm come altezza media con punte rarissime di 200 cm.il fondo è di tipo sabbioso con pochi sassi e questo ci permette di non avere incagli (sono molto rari).
Il tratto di fiume però è pescosissimo e molto variato in fatto di fauna ittica.
Molte carpe,cavedani in abbondanza,breme,scardole,pesci gatto perlopiù clarius,carassi,muggini in quantità industriale nel periodo che và da metà giugno a metà settembre,e anche lucci che non di rado vengono catturati attraverso l'esca viva fatta da alborelle.
Il tipo di pesca si svolge prevalentemente con canna bolognese di 5-6 metri con filo 18-22 massimo (tranne che per il luccio naturalmente)a lenza fissa o con finale,e come esca il pastarello o bigattino (al 90% è pastarello).però anche una buona canna fissa può dare ottime catture e soddisfazioni.
Mediamente alla fine della battuta di pesca ri riempie la nassa di 15-20 Kg di pesce che poi la stragrande maggioranza dei pescatori sportivi ributta vivo in acqua.

Pesci presenti : Carpa, Cavedano, pesce gatto Clarius, Breme, Scardola, Alborella, Muggine, Carasso.

Permessi : basta la licenza governativa tipo "B"

Dati Anteprima.net