Itinerari : Diga Olivo (EN)

Itinerario suggerito da : Giosuè Salomone

mappa

Come arrivarci : Dall'autostrada Catania-Palermo: prendere l'uscita Enna o Catenanuova e proseguire in direzione Piazza Armerina; da qui prendere la strada per Barrafranca e a circa 5 km si incontrerà l'indicazione per la diga. Per raggiungere il lago si dovranno percorrere circa 8 km di strada sterrata (comunque non eccessivamente disagevole).

Descrizione del luogo : Lago artificiale molto ampio ma solo raramente il livello dell'acqua raggiunge il 60% della capacità. Le sponde sono a tratti ricchissime di vegetazione ed a tratti brulle. Il fondo del lago è prevalentemente melmoso con notevole quantità di arbusti sommersi e semisommersi. L'altissima presenza di alghe suggerisce l'utilizzo di artificiali con poche sporgenze ed inneschi antialga. E' un lago difficile che necessita di tecnica e abilità, ma la buona quantità di pesce presente garantisce il divertimento. La sponda sulla sinistra della diga, riva particolarmente frastagliata, è il tratto maggiormente frequentato dai black bass e dai lucci di taglia maggiore. Chi non pesca a spinning puo' dedicarsi alle carpe con pesca all'inglese o a carpfishing o ai pesci gatto con pesca a fondo.

Pesci presenti : Lucci, Black Bass, Carpe, Tinche, Pesci Gatto, Capitoni, Carassi, Triotti

Permessi : Licenza governativa di Pesca.

 

 

Dati Anteprima.net