Itinerari : La diga di Cogliandrino

Itinerario suggerito da : Egidio Ferrarese

cartina

Come arrivarci : Prendete la Salerno - ReggioCalabria in direzione sud, lasciatela all'altezza di Lauria e imboccate la statale sinnica. Dopo qualche chilometro vedrete la diga alla vostra sinistra.

Descrizione del luogo : Lago artificiale dalle sponde facilmente accessibili, in alcune zone coperte da fitta boscaglia che offre riparo dal sole o dalla pioggia.

Pesci presenti : carpe, persici, cavedani, trote (molto rare), anguille (ancora più rare), black bass.

Permessi : Licenza di pesca tipo B per acque interne.

 

Dati Anteprima.net