Itinerari : Il Fiume Sile tra Casier e Casale sul Sile

cartina Come arrivarci : Da Treviso, provinciale per Casier e Casale sul Sile. Da Venezia e Trieste, uscire al casello di Quarto d'Altino dell'A 4 e seguire la strada per Casale sul Sile, prima e, successivamente, Casier.

Descrizione del luogo : Il Sile è un fiume ampio e profondo che scorre in provincia di Treviso. A prima vista assomiglia ad un grande canale vista la sua natura di risorgiva che garantisce una portata d'acqua costante e una fitta vegetazione acquatica lungo le sponde. A sud di Treviso, tra Casier e Casale sul Sile, scorre largo e placido formando anche un'importante lanca a Casier), su un fondale prevalentemente sabbioso e con una profondità che supera spesso i 7 metri. Accedere alle rive del Sile non dappertutto è facile. Se si possiede un natante e molto meglio esplorarlo con la barca che può essere messa in acqua sia al porto di Casier sia in quello, leggerermente più scomodo di Casale. Lucci, cavedani e black vanno ricercati in prossimità delle sponde erbose anche perché pescare al centro del fiume, viste le grandi profondità, è quasi impossibile. Il periodo autunnale è quello ottimale.

Pesci presenti : Lucci (sempre meno grandi, ma ancora abbondanti), cavedani anche superiori ai due chili, scardole molto grosse (che abboccano con discreta continuità a spinning), persici trota e qualche rara e gigantesca trota in discesa dal tratto alto.

Artificiali consigliati : Gli artificiali universali con i quali si cattura di tutto sono i minnow affondanti da 9 a 11 cm. Per i lucci rendono molto bene anche i grossi rotanti.

Permessi : Licenza di pesca.

 

Dati Anteprima.net