ATTENZIONE : questa articolo del sito e' stato spostato al seguente indirizzo: http://www.spinningonline.it/magazine/articolo.asp?articolo=5
Su Anteprima.net continuera' ad esistere senza pero' aggiornamenti. Si prega gentilmente di aggiornare i bookmark. Grazie

Diario d'Appennino

HO VISTO

I miei occhi hanno visto correre il lupo nero per sentieri nel bosco, i miei occhi hanno visto la lince predare un capriolo nel gioco della vita e della morte. I miei occhi hanno visto pareti di roccia da scalare e sognare, creste esposte e taglienti, pareti a strapiombo, capre che saltavano indisturbate e con semplicita' da un masso a quell'altro. I miei occhi hanno visto un piccolo d'aquila nel nido, ho visto i voli festosi della coppia e picchiate da capogiro. Ho visto donare al piccolo le prede di lepri e serpenti, donati con amore. Ho visto l'ala che faceva da timone nel cielo azzurro d'estate e tra la neve sferzata dal vento di tramontana d'inverno. Ho visto branchi di cervi e caprioli lottare, accoppiarsi ed amarsi, battersi per il territorio. Ho visto trote accoppiarsi, sotto all'acqua toccarsi in effusioni amorose. I miei occhi hanno visto albe e tramonti, d'estate e d'inverno, facce di montagne assassine. Marmotte risvegliarsi dal letargo e gheppi fermi in cielo nella posizione dello "spirito santo". Scoiattoli saltare da un ramo all'altro, volpi con la preda stretta in bocca correre alle tane per sfamare i piccoli. Ho visto cinghiali avere cura dei loro piccoli ed accudirli. Le mie mani hanno stretto animali bisognosi, feriti od uccisi da lacci e bracconieri. Ho visto i miei occhi negli occhi di un cinghiale impaurito durante una battuta di caccia. La mia fronte ha sudato per sforzi innaturali e per la paura del vuoto. I miei occhi hanno visto, purtroppo, immagini di guerre nel mondo. Ancora immagini di guerre e sofferenze; morte, tristezza e desolazione. Paesi rasi al suolo da bombe, missili, muri crivellati di colpi d'arma da fuoco. Ho visto bambini malnutriti e malvestiti non piangere, ma guardarti negli occhi e chiederti il perche' di tanto odio. Cosa c'entrano con tutto questo? Ho visto, conosciuto e seguito politici alla ricerca di soluzioni per la pace, per combattere l'inquinamento. Ma le fabbriche aumentano ed i veleni ci circondano, inesorabilmente ci soffocano. Ho visto gente che per poco si e' venduta, corrotta, condannata. Non ho mai visto negli animali tanta bruttura e cattiveria, crudelta' nel loro mondo. Loro rispondono a leggi ben precise: predazione, sopravvivenza, amore per la prole. Non conoscono odio, invidia e cattiveria. Mai nessun animale mi ha trattato male ad eccezione dell'uomo. Di quell'uomo che si batte nel nome del progresso e della liberta'...

Mirto Campi




Associazione Mario
Albertarelli

NASCE ALIEUTICA!
Maggiori informazioni
sul WEBLOB

Diario d'Appennino.
I pensieri, le idee, i segreti, le tecniche di un pescatore appassionato e appassionante. Cronache di pesca e non solo, tutte da leggere.

INDICE DELLE CRONACHE

Cerca nelle cronache
(frase, parola, nome, etc.)
Dati Anteprima.net