logo e-dicol@

Il "Ghiottone Viaggiatore" si e' stato spostato al seguente indirizzo www.michelemarziani.org
Si prega gentilmente di aggiornare i bookmark. Grazie

Pensieri sul vino

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore 2003 Stefano Mancinelli

Stefano Mancinelli, nel cuore delle Marche, e' un produttore il cui nome e' legato a doppio filo alla Lacrima di Morro d'Alba, particolarissimo vino rosso da vitigno autoctono di una piccola porzione della provincia di Ancona. Per questo il Verdicchio dei Castelli di Jesi non e' forse cosi' famoso come quello di altri produttori della zona. L'annata 2003 e' pero' bianco da non sottovalutare. Anzi, e' vino da ampie e consistenti sorsate in compagnia di primi piatti anche ricchi, sugosi e pesci arrostiti. Ha struttura e personalita' questo Verdicchio, gia' dal suo colore giallo paglierino abbastanza carico. Al naso e' vino di buona ricchezza che conduce l'olfatto verso gli agrumi, l'acacia, le mandorle amare. In bocca e' morbido ma fresco e sapido e alla fine regala quel retrogusto leggermente amarognolo che basta chiudere gli occhi e si vedono le colline marchigiane. Ottima interpretazione del territorio.

Home page Pensieri sul vino Taccuino dei Sapori Ricette Luoghi del Cibo
Appunti di Viaggio Indirizzi Golosi Torna ad E-dicol@

© Anteprima.net
Dati Anteprima.net