logo e-dicol@

Il "Ghiottone Viaggiatore" si e' stato spostato al seguente indirizzo www.michelemarziani.org
Si prega gentilmente di aggiornare i bookmark. Grazie

Pensieri sul vino

Barbera d'Asti Adess 2001 l'Alegra

Le degustazioni di vino si fanno, per convenzione e liturgia consolidata, in una sorta di asetticita' dell'animo e del palato. Come a dire che la fine di un vino sia quello di sorbirlo in una cattedrale o in una camera iperbarica... No, il vino e' e deve essere soprattutto allegria, compagnia, piacevolezza...Allora per me degustare significa restare stupiti mentre soprappensiero si parla d'altro, nei bicchieri girano vini diversi, in tanti passano via... Poi ce n'e' uno che e' stupore, sul quale ci si ferma e si torna indietro... Ecco questo e' buono, speciale, particolare... Si rifa' tutto alla moviola, si guarda, si annusa, si sniffa, ci si bagna la bocca, s'inghiotte, si mettono in moto le papille gustative... No, non ci siamo sbagliati e' buono davvero. Cosi' e' successo alla fitta e succosa Barbera d'Asti Adess dell'Azienda Agricola l'Alegra di Settime,nell'Astigiano, aperta ieri sera tra a amici, a casa di Isa, parlando di libri, scrittori e altre cose. Beh, la sugosita' ben sostenuta da una piacevolissima vena acida, mi hanno stupito in piena discussione, mentre pensavo proprio ad altro. L'ho guardata rossa, bellissima all'occhio, con tanti frutti di bosco e spezie al naso. In bocca si ripete:guanto di velluto con schiaffo acido al palato, una sfida all'ultimo sorso. Davvero una bella Barbera d'Asti. Ancor piu' meritevole se si pensa che l'annata 2001, ora in commercio, rappresenta l'esordio di questo vino. In enoteca tra gli 8 e i 9 euro.

Home page Pensieri sul vino Taccuino dei Sapori Ricette Luoghi del Cibo
Appunti di Viaggio Indirizzi Golosi Torna ad E-dicol@

© Anteprima.net
Dati Anteprima.net