logo e-dicol@

Il "Ghiottone Viaggiatore" si e' stato spostato al seguente indirizzo www.michelemarziani.org
Si prega gentilmente di aggiornare i bookmark. Grazie

Ricette

UN ROMBO DA FAVOLA

Un piatto semplice e gustosissimo, perfetto per un invito a cena.

L'appiattimento dei sapori al quale ci stanno conducendo l'industria alimentare, l'agricoltura in serra, gli allevamenti intensivi ha colpito da tempo anche il mercato del pesce. Spigole, orate, trote, salmoni e, ultimamente anche rombi, provengono in massima parte da piscicolture.
Il principale vantaggio del pesce d'allevamento è il prezzo (molto più basso di quello che avevano le stesse specie quando venivano catturate in acque libere o, nel caso dei salmoni, importate dall'estero), il secondo sono le dimensioni porzionate: un pesce per ogni commensale.
Per contro i sapori sono piatti, standard, a volte lontanissimi dall'originale pescato in mare aperto e le ridotte dimensioni impediscono di realizzare molti piatti tipici della nostra tradizione marinara.
Detto fra noi sono pesci davvero difficili da "strozzare" per chi è abituato ai veri sapori del mare. Fino a quando allevatori e pescivendoli non correranno ai ripari un modo per scoprire la provenienza degli esemplari che troviamo sui banchi del mercato sono le dimensioni: un grosso pesce, di solito, non è di allevamento. La regola non vale per trote e salmoni, ma per spigole, orate e rombi ancora sì.
Bene, cercate allora un rombo superiore al kg. di peso e gustatelo con le olive taggiasche.
È un piatto semplice e gustosissimo, perfetto per un invito a cena.
Pulite il rombo e posatelo su una teglia da forno unta con abbondante olio extravergine d'oliva ligure.
Condite il pesce (girandolo prima su un lato poi sull'altro) con sale, pepe nero macinato e aglio tagliato a fettine sottili. Aggiungete nella teglia pinoli, olive taggiasche e due bicchieri di vino bianco secco. Coprite il rombo con fettine di limone e prezzemolo quindi passatelo in forno caldo per una ventina di minuti (se il pesce è più grosso aumenta il tempo di cottura, se è più piccolo diminuisce). Accompagnate con patate lesse prezzemolate e aprite per l'occasione una buona bottiglia.

Home page Pensieri sul vino Taccuino dei Sapori Ricette Luoghi del Cibo
Appunti di Viaggio Indirizzi Golosi Torna ad E-dicol@

© Anteprima.net
Dati Anteprima.net