logo e-dicol@

Il "Ghiottone Viaggiatore" si e' stato spostato al seguente indirizzo www.michelemarziani.org
Si prega gentilmente di aggiornare i bookmark. Grazie

Ricette

PASTA PER TUTTI I GIORNI

Cinque ricette, classiche e non, realizzabili in pochi minuti.

Nel menu di tutti i giorni, quello magari da preparare di corsa, la pasta non manca. Spesso però l'abitudine, il poco tempo a disposizione o la svogliatezza dopo una giornata di lavoro, fanno in modo che sulla tavola la pasta quotidiana arrivi sempre o quasi condita con il pomodoro. Il che va benissimo, ma dopo un po' stanca. Cambiare condimento a volte è più facile di quello che sembra e può far risparmiare anche tempo dando un tocco di originalita' alla tavola.
Ecco allora alcune ricette, classiche e non, realizzabili in pochi minuti. Di pasta di semola di grano duro se ne possono cuocere indicativamente 100 grammi a persona. La cottura deve avvenire in abbondante acqua salata e va fermata, prima di scolare, aggiungendo un bicchiere di acqua fredda. Se volete essere certi che la pasta non si attacchi mettete nell'acqua di cottura una goccia di olio d'oliva. Le dosi di tutte le ricette si intendono per 4 persone.

SPAGHETTI CACIO E PEPE
È una ricetta tipica del Lazio e ottima nella sua semplicità. Agli spaghetti, scolati al dente si lascia un po' d'acqua di cottura e in una zuppiera si aggiungono 150 grammi di pecorino grattuggiato. Si mescola finché il formaggio non si scioglie leggermente e si amalgama con la pasta. Poi si macina il pepe sopra ai piatti. Il segreto della riuscita sta nel mescolare spaghetti e pecorino quando la pasta è ancora ben calda.

FUSILLI AL TONNO
È una ricetta senza pomodoro dalla riuscita sempre sicura. In una padella si fa rosolare mezza cipolla tagliata molto sottile in un cucchiaio abbondante di olio extra vergine di oliva. Appena la cipolla comincia a colorarsi si aggiungono 200 grammi di tonno sott'olio (scolato dell'olio) e 3 acciughe (se si vuole strafare anche qualche oliva nera snocciolata). Con un cucchiaio di legno si schiacciano il tonno e le acciughe e si lascia cuocere per poco più di un minuto. Poi si versano nella padella i fusilli scolati al dente e si fanno appena appena saltare.

PENNE ALLA TRAPANESE
Tritare grossolanamente a freddo in una terrina due spicchi d'aglio, un po' di basilico e 300 grammi di pomodori freschi. Unire sale, pepe e abbondante olio extra vergine d'oliva. Appena le penne sono cotte, scolatele e versatele immediatamente nella terrina. Mescolare e servire con una spolverata di pecorino.

FUSILLI BUCATI MOZZARELLA E OLIVE
La pasta da utilizzare sono i fusilli bucati corti. Preparate un semplicissimo sugo con sale, olio, pomodori e una punta di zucchero (attenua l'acidità del pomodoro). Niente cipolla e niente aglio, eventuamente un po' di basilico o di origano a seconda dei gusti. A metà cottura aggiungete una manciata di olive nere snocciolate (lavate dalla salamoia). A parte tagliate a dadini 200 grammi di mozzarella di bufala. Scolate i fusilli ancora al dente, conditeli con il sugo in una terrina e solo dopo (altrimenti si attacca tutta) aggiungete la mozzarella e servite.

SPAGHETTI AGLIO E OLIO
La versione più conosciuta, ma non è detto sia la più gustosa, è quella con il peperoncino. Nell'antica ricetta napoletana si usava il pepe ed è questa che vi proponiamo. In abbondante olio extra-vergine d'oliva far soffriggere due o tre spicchi d'aglio a fettine. Quando l'aglio è quasi nero toglietelo, aggiungete un po' di prezzemolo fresco tritato e spegnete il fuoco. Condite con l'olio gli spaghetti scolati al dente e aggiungete nel piatto abbondante pepe macinato al momento.

Home page Pensieri sul vino Taccuino dei Sapori Ricette Luoghi del Cibo
Appunti di Viaggio Indirizzi Golosi Torna ad E-dicol@

© Anteprima.net
Dati Anteprima.net