logo e-dicol@

Il "Ghiottone Viaggiatore" si e' stato spostato al seguente indirizzo www.michelemarziani.org
Si prega gentilmente di aggiornare i bookmark. Grazie

Ricette

SPAGHETTI ALL'AMATRICIANA

Ottimo primo, adatto per apporto calorico alla cucina dell'inverno.

Gli spaghetti all'amatriciana li conoscono tutti. Almeno per sentito dire. Non tutti sanno però che il loro nome deriva da Amatrice, una piccola cittadina dell'alto Lazio, ma di tradizione e cultura abruzzese, dove è stata inventata questa specialità acquisita dalla cucina romanesca grazie ai tanti cuochi amatriciani che da sempre esercitano nella capitale. E ad Amatrice gli spaghetti all'amatriciana sono un vanto al punto che dal 1992 il consiglio comunale ha deciso di aggiungere al nome del paesino il pittoresco appellativo di "Città degli spaghetti".
Gli spaghetti all'amatriciana sono un ottimo primo, adatto per apporto calorico alla cucina dell'inverno e possono, sulla tavola di tutti i giorni, anche fare da piatto unico.
L'ottima riuscita della ricetta è garantita anche per chi non ha molta dimestichezza con i fornelli, i tempi di preparazione sono brevissimi e i costi molto contenuti. Per 4/5 persone dall'appetito robusto si prendono 500 grammi di spaghetti grossi, 125 di guanciale di maiale, un cucchiaio di olio extra vergine di oliva, un goccio di vino bianco secco, una scatola di pomodori pelati da 400 grammi, 100 grammi di formaggio pecorino grattugiato, sale e peperoncino.
In una padella si mette l'olio, un pezzetto di peperoncino e il guanciale tagliato a pezzetti. Rosolare a fuoco vivo, quindi aggiungere il vino. Togliere il guanciale che va tenuto in caldo a parte e unire i pomodori pelati. Salare e far bollire per qualche minuto il sugo. Quindi eliminare il peperoncino, rimettere nella padella il guanciale e mescolare ancora un minuto.
A parte cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolarli ancora al dente, versarli bollenti in una terrina e mescolarli con il pecorino. Dopo qualche secondo aggiungere il sugo ottenuto nella padella, mescolare bene e servire.

Home page Pensieri sul vino Taccuino dei Sapori Ricette Luoghi del Cibo
Appunti di Viaggio Indirizzi Golosi Torna ad E-dicol@

© Anteprima.net
Dati Anteprima.net