logo e-dicol@

Il "Ghiottone Viaggiatore" si e' stato spostato al seguente indirizzo www.michelemarziani.org
Si prega gentilmente di aggiornare i bookmark. Grazie

Ricette

IL POLLO

Quattro idee per un pollo.

Nonostante siano quasi estinti i polli ruspanti, quelli che crescevano nell'aia delle fattorie, in Italia si allevano i migliori polli d'Europa, almeno a quanto dicono gli esperti. In macelleria o nei banchi del supermercato il pollo è sicuramente uno dei cibi più economici. In più forse non tutti sanno che il pollo ha un basso contenuto lipidico, un buon rapporto tra acidi grassi saturi e polinsaturi, si digerisce con facilità, fornisce ottime proteine, molte vitamine del gruppo B e diversi minerali importanti. L'unico problema è che spesso non si sa come cucinarlo al di là delle solite ricette. Ecco allora alcune facili preparazioni, più o meno veloci, piu' o meno intriganti. Le dosi sono per un pollo di 1-1,2 kg. adatto per 4 persone.

POLLO AI FUNGHI
Tagliare il pollo a pezzi e farlo rosolare in una padella grande con 50 gr. di burro. Quando il pollo ha preso colore aggiungere altri 50 gr. di burro, 1 kg. di funghi champignon tagliati a fettine, 1 spicchio d'aglio tritato, un ciuffetto di prezzemolo, sale e pepe. Cuocere a fuoco vivo per circa 20-25 minuti.

POLLO AL VINO
Tagliare il pollo a pezzi, salarlo, peparlo e lasciarlo da 3 a 4 ore a marinare in mezzo litro abbondante di vino rosso al quale si aggiungono 1 spicchio d'aglio tritato, un ciuffetto di prezzemolo e qualche foglia di basilico tritati, un po' di salvia, una cipolla tagliata fine e una spruzzata di origano. Rosolate il pollo, dopo averlo sgocciolato, in un tegame con 50 gr. di burro e 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva. Quando il pollo si colora aggiungere poco alla volta la marinata con un mestolino e cuocere a fiamma abbastanza alta .

POLLO ALLA RUSSA CON RISO E FRUTTA
Piatto unico dal sapore decisamente particolare. Tagliare il pollo a pezzi, ungerlo con olio d'oliva e condirlo con sale, pepe e cannella. Farlo rosolare in un tegame e quindi (senza gettare via l'unto dal tegame) passarlo in una pirofila leggermente unta e far cuocere in forno per 1 ora a 180°. A parte cuocere 150 grammi di riso pilaf (o, eventualmente, lessarlo), salarlo e condirlo con un po' di burro. Contemporaneamente far saltare 50 gr. di uva passa e 150 gr. di prugne secche snocciolate nella padella nella quale è stato rosolato il pollo.
Servire il pollo coperto dalla frutta secca rosolata e il riso a parte nello stesso piatto.

POLLO AI PEPERONI
Tagliare il pollo a pezzi, salarlo, peparlo e farlo rosolare in padella con poco olio d'oliva e 3 spicchi d'aglio. Aggiungere 1 bicchiere di vino bianco e farlo evaporare. Unire 3-4 cucchiai di passata di pomodoro e peperoni sott'olio (nella quantità desiderata) tagliati a pezzettini. Coprire e cuocere a fuoco lento.

Home page Pensieri sul vino Taccuino dei Sapori Ricette Luoghi del Cibo
Appunti di Viaggio Indirizzi Golosi Torna ad E-dicol@

© Anteprima.net
Dati Anteprima.net