Interviste

Riccardo Fraccari: "Faraone e Garman alla guida delle nazionali"

di Flavio Semprini

Riccardo Fraccari esce dal suo primo consiglio federale da presidente visibilmente soddisfatto. "Si e' lavorato tanto e bene - sostiene - siamo sulla buona strada".
Andiamo con ordine. Ieri le societa' di A1 ed A2 di baseball e softball si sono riunite a Bologna per dire la loro sull'organizzazione dei campionati.

Oggi, in che senso ha deliberato il consiglio federale?

"Abbiamo rispettato la volonta' della maggioranza delle societa': la serie A1 di baseball si giochera' sulle tre partite a settimana con una certa liberalizzazione degli orari e dei giorni. Dunque, facendo valere il criterio di viciniorieta', sara' possibile giocare una delle tre partite il mercoledi' sera o la domenica sera. Le squadre saranno 10 ed avranno la possibilita' di tesserare tre stranieri che potranno scendere in campo contemporaneamente nella partita del venerdi'. Nelle altre due partite, ne potranno essere schierati solo due nell'ordine di battuta. La Coppa Italia si giochera' come l'anno scorso: varra' la classifica avulsa delle gare lanciate dai pitcher italiani".

Cosa cambia per la A1 di softball?

"La formula rimane la stessa dell'anno scorso ma lo scudetto verra' assegnato attraverso una final four. Stessa cosa avverra' per la Coppa Italia che sara' divisa per categorie (A1, A2, B e C)".

Baseball e softball di A2…

"La A2 del baseball sara' divisa in due gironi da 12 squadre. La composizione dei gironi sara' oggetto di un prossimo consiglio federale. Si giochera' con le mazze di legno e sara' possibile tesserare uno straniero". La A2 del softball viene divisa in due gironi da cinque squadre che non contemplano retrocessioni. A questi gironi segue poi una fase intergirone. L'obiettivo e' portare la A2 a 12 squadre divise in due gironi nel 2003, grazie alle promosse dalla B. Inoltre, visti i minori costi per le trasferte, crediamo che le squadre possano investire anche in giocatrici straniere, come e' possibile fare. A proposito di stranieri: abbiamo deliberato che sara' possibile tesserarne anche in serie B di baseball e softball. Il giocatore proveniente da federazione estera non potra' pero' lanciare. Inoltre, vorrei aggiungere che le societa' di A1 ed A2 potranno avere delle societa' 'satellite' in serie C, alle quali prestare e dalle quali prendere giocatori e che il termine ultimo per l'iscrizione ai campionati e' fissato al 31 gennaio".

Altro tema, la lega.

"Il Consiglio federale ha dato incarico a Giovanbattista Musto, presidente del Caserta ed a Giovanni Bombacci, presidente del Forli', di preparare una bozza di regolamento per la costituzione della Lega Baseball e della Lega Softball".

Si sono gia' individuate le commissioni federali?

No, le istituiremo a breve. Oggi abbiamo nominato i vicepresidenti: Max Fochi per il baseball, primo vicepresidente ed Angelo Scardino secondo vicepresidente per il softball. Nel consiglio di presidenza sono entrati Centrone, Rinaldi, Rasciti e Cancelli".

E per chiudere, la notizia piu' attesa, la nomina dei manager delle nazionali.

"La nazionale di baseball va a Giampiero Faraone che lascia il Nettuno ed assume l'incarico a tempo pieno. Alla guida della nazionale di softball e' confermata Judy Garman. In un prossimo consiglio saranno definiti gli staff che li affiancheranno".
Alla fine dei lavori i consiglieri federali hanno salutato con un caloroso applauso di ringraziamento il segretario della federazione, dott. Pica, il quale ha deciso di lasciare la Fibs per passare ad altra federazione sportiva del Coni.

Inizio Indice Interviste

Indietro

 

Dati Anteprima.net