Editoriale

La Caf troppo lenta su Grosseto - San Marino

8 settembre 2005 - Dall'ufficio stampa della Fibs riceviamo il comunicato sul ricorso del Grosseto avverso alla decisione del giudice unico sportivo. Lo riportiamo integralmente.

"La Commissione di Appello Federale della FIBS, presideduta dall'Avvocato Giovanni Mina', si riunira' giovedi' 8 settembre per esaminare il ricorso del BBC Orioles Grosseto contro la decisione del Giudice Unico Sportivo dell'1 settembre in merito alla posizione del giocatore Merwin Sforza nelle gare tra Grosseto e San Marino, disputate il 26 e 27 agosto scorsi. La riunione e' in programma alle 11.30 presso la sede della FIBS in viale Tiziano 74 a Roma. Le societa' coinvolte nel ricorso potranno essere ascoltate dai componenti della Commissione. La decisione della C.A.F. non verra' presa nella stessa giornata, ma comunque sara' formalizzata in tempo utile per stilare la classifica del campionato in vista dei play off".

Ora, è abbastanza chiaro che la correttezza istituzionale che dovrebbe essere propria di organismi quali la Caf imporrebbe, dal punto di vista morale, di esprimere una decisione prima della disputa dell'ultima giornata di campionato e non prima dei play off. A questo punto non sarebbe ingiustificato se una fra le due squadre coinvolte si sentisse defraudata da una decisione contraria che la allontanasse dal prosieguo della stagione. Peggio ancora, altre squadre potrebbero essere coinvolte da una decisione post ultima di campionato. Se risultassero vanificati gli sforzi di altre squadre che lottano per lo scudetto, anche queste potrebbero pensare ad una decisione presa ad hoc, per favorire qualcuno, solo dopo aver visto i risultati dell'ultima di campionato. Sarebbe meglio per tutti se la Caf decidesse entro venerdì 9 settembre.

Flavio Semprini

Inizio Indice Editoriale

Indietro

 

Dati Anteprima.net